MYmovies.it
Advertisement
Una notte blu cobalto: i dolori del giovane Malaspina

Esce in quindici copie l'opera prima di Daniele Gangemi.
di Marzia Gandolfi

Certe notti
Alessandro Haber (72 anni) 19 gennaio 1947, Bologna (Italia) - Capricorno. Interpreta Turi nel film di Daniele Gangemi Una notte blu cobalto.

martedì 8 giugno 2010 - Incontri

Certe notti
Opera prima del regista catanese Daniele Gangemi, Una notte blu cobalto è un racconto di formazione surreale dove sogno e realtà cortocircuitano fino a trasformare la vita di uno studente universitario fuori corso, tormentato da un amore finito e impedito alla vita dal passato. Un colore e un uomo, il Turi di Alessandro Haber, lo inviteranno a un viaggio al termine della notte, dove contorni e confini si confondono. Contro un sistema che deprime e "affama" il cinema off, la notte blu cobalto di Gangemi vede la luce ed esce dal gruppo dei sommersi, grazie all'intervento della Orchidea prima e della Bolero Film dopo, società (di produzione e di distribuzione) sensibili a pellicole altrimenti destinate all'oblio. A Roma per presentare il loro film, regista e cast artistico ci raccontano la loro 'notte blu', ambientata a Catania e accompagnata dalle note di Giuliano Sangiorgi dei Negramaro.

Catania
Daniele Gangemi: Ho deciso di ambientare il mio film a Catania perché c'ero da poco ritornato. A diciassette anni andai a Bologna e ci sono rimasto fino a quando per questioni personali non sono dovuto rientrare alla base. A Bologna, e poi a Roma, mi resi conto che la distanza mi aveva aiutato a elaborare una visione di insieme, così tra il 2002 e il 2003 scrissi la storia che ho poi raccontato sullo schermo, combinando i ricordi e i volti del mio passato. A Catania ho poi incontrato i miei produttori e gli attori, Corrado Fortuna e Regina Orioli, che hanno collaborato con me e Carla Marcialis alla stesura definitiva della sceneggiatura. Il loro intervento è stato prezioso, da solo non ce l'avrei mai fatta e poi credo fortemente che il cinema sia un lavoro di squadra.

Racconto di formazione
Daniele Gangemi: Quello che mi premeva raccontare era la fase finale di una storia d'amore. Il mio protagonista è uno studente universitario fuori corso ancora in bilico tra adolescenza ed età della ragione. Lasciato dalla fidanzata, vive arroccato nel suo passato e non riesce ad accettare la realtà. Sarà l'intervento della Blu Cobalto nella persona di Turi, interpretato da Alessandro Haber, ad aiutarlo a superare i propri fantasmi per ritrovare se stesso e il senso della vita. Turi è una sorta di maestro e lo considero un personaggio fondamentale all'interno della storia perché nella vita vera ho sofferto la mancanza di un confronto con una persona "di esperienza" e ogni volta che mi è capitato di incontrane una ho fatto tesoro dei suoi consigli.

Angeli
Alessandro Haber: Mi considero uno dei pochi attori italiani che fanno solo opere prime, cosa di cui non mi lamento certo, anzi lavorare in produzioni "giovani" mi carica energeticamente. Il personaggio che mi ha offerto Daniele Gangemi è straordinario, lo considero una sorta di angelo pronto a soccorrere le persone in difficoltà, proprio come quello che salverà James Stewart in La vita è meravigliosa. Il nostro paese e la nostra cultura avrebbero bisogno di angeli e miracoli perché questo governo sta affossando entrambi. Io mi ritengo fortunato perché lavoro, al cinema come a teatro, ma penso alle nuove generazioni a cui viene impedito di formarsi e di esprimersi.

Paladina dei sommersi
Valentina Carnelutti: Da anni ormai mi sento la paladina del cinema sommerso e questo naturalmente non mi dispiace. Mi chiamano sempre all'ultimo momento, difficile che qualche produttore pensi a me "prima", mi è successo in passato con Citto Maselli in occasione di Le ombre Rosse, mi è appena accaduto con Daniele Gangemi per Una notte blu cobalto. Corrado mi ha contattata e mi ha detto di precipitarmi a Catania perché stavano per girare un film e io come sempre ho accettato e sono andata sulla fiducia. Certo qualche volta mi capita di pensare che almeno una volta gradirei non fare scelte "in corsa", mi piacerebbe davvero essere preparata e prepararmi per un film ma tutto sommato sono soddisfatta anche così, questo approccio è onesto e mi invita a fare i conti con quello che c'è e a dargli poi un senso.

Attore e sceneggiatore
Corrado Fortuna: Sono davvero felice di aver partecipato a questo progetto nel doppio ruolo di attore e di sceneggiatore. Ci tengo però a precisare che io e Regina iniziammo a lavorare su una prima stesura, scritta da Daniele Gangemi e Carla Marcialis, in cui c'era già tutto quello che avete appena visto sullo schermo. Io e Regina non abbiamo fatto altro che aggiungere a quelle pagine e ai nostri personaggi quello che sappiamo l'uno dell'altra. Sinceramente, vista l'aria che tira in Italia, non avrei mai creduto di vedere finito questo film. Daniele ha dimostrato una capacità e una caparbietà senza pari, riuscendo a portare a termine in anni bui per il cinema italiano il suo film e con quello il suo sogno.

Blu cobalto
Giuliano Sangiorgi: Non è stato difficile comporre la musica per il film di Daniele perché era già tutta dentro le pagine della sua storia, mi sono lasciato guidare dal colore...

Gallery


Corrado Fortuna (40 anni) 31 marzo 1978, Palermo (Italia) - Ariete. Interpreta Dino Malaspina nel film di Daniele Gangemi Una notte blu cobalto.
Racconto di formazione
Valentina Carnelutti (38 anni) 6 febbraio 1980, Milano (Italia) - Acquario. Interpreta Lucia nel film di Daniele Gangemi Una notte blu cobalto.
Paladina dei sommersi
Regina Orioli (41 anni) 15 maggio 1977, Roma (Italia) - Toro. Interpreta Valeria nel film di Daniele Gangemi Una notte blu cobalto.
Regina Orioli
Regina Orioli (41 anni) 15 maggio 1977, Roma (Italia) - Toro. Interpreta Valeria nel film di Daniele Gangemi Una notte blu cobalto.
Regina Orioli
Corrado Fortuna (40 anni) 31 marzo 1978, Palermo (Italia) - Ariete. Interpreta Dino Malaspina nel film di Daniele Gangemi Una notte blu cobalto.
Corrado Fortuna
Corrado Fortuna (40 anni) 31 marzo 1978, Palermo (Italia) - Ariete. Interpreta Dino Malaspina nel film di Daniele Gangemi Una notte blu cobalto.
Corrado Fortuna
Valentina Carnelutti (38 anni) 6 febbraio 1980, Milano (Italia) - Acquario. Interpreta Lucia nel film di Daniele Gangemi Una notte blu cobalto.
Valentina Carnelutti
Valentina Carnelutti (38 anni) 6 febbraio 1980, Milano (Italia) - Acquario. Interpreta Lucia nel film di Daniele Gangemi Una notte blu cobalto.
Valentina Carnelutti
Alessandro Haber (72 anni) 19 gennaio 1947, Bologna (Italia) - Capricorno. Interpreta Turi nel film di Daniele Gangemi Una notte blu cobalto.
Alessandro Haber
Daniele Gangemi
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati