House of the Dead

Un film di Uwe Boll. Con Jonathan Cherry, Tyron Leitso, Clint Howard, Ona Grauer, Ellie Cornell, Will Sanderson Horror, durata 90 min. - USA, Germania, Canada 2004. MYMONETRO House of the Dead * - - - - valutazione media: 1,18 su 34 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente no!
1,18/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Usa)
 dizionari * - - - -
 critican.d.
 pubblico * - - - -
Jonathan Cherry
Jonathan Cherry   Interpreta Rudy
Tyron Leitso
Tyron Leitso (43 anni) 7 Gennaio 1976 Interpreta Simon
Clint Howard
Clint Howard (59 anni) 20 Aprile 1959 Interpreta Salish
Ona Grauer
Ona Grauer   Interpreta Alicia
Ellie Cornell
Ellie Cornell (55 anni) 15 Dicembre 1963 Interpreta Jordan Casper
Will Sanderson
Will Sanderson (38 anni) 26 Maggio 1980 Interpreta Greg
Un gruppo di spensierati fanciulli, un'isola misteriosa sede di un rave party, un traghettatore di nome Kirk, un immancabile bosco e tanto sangue. Quale storia potrebbe possedere tutti questi elementi se non un horror tratto da un videogame di successo?
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Su un'isola per una festa, accolti da un esercito di morti viventi
Mattia Nicoletti     * - - - -

Alcuni amici decidono di trascorrere la notte su un'isola, sede di un festone danzereccio no stop. Perso il traghetto, l'unico modo per raggiungere il party, è la nave comandata dal Capitano Kirk e dal suo mozzo, una specie di Igor frankensteiniano, che, dopo avere avvertito i ragazzi ("quella è la isla de la muerte") si rendono disponibili a condurli sul luogo. Da questo momento in poi aspettatevi di tutto. Sparizioni improvvise, poliziotte venute dal nulla, casse piene di armi e una selva di morti viventi da fare impallidire George Romero.
Un gruppo di spensierati fanciulli, un'isola misteriosa sede di un rave party, un traghettatore di nome Kirk, un immancabile bosco e tanto sangue. Quale improbabile storia potrebbe possedere tutti questi elementi se non un horror tratto da un videogame di successo. Uno "sparatutto", gioco a eliminazione diretta, scuola di sopravvivenza virtuale, ottimo per scaricare tensioni accumulate durante l'anno. Sfortunatamente il cinema è altra cosa e House of the dead, è senza capo né coda, prevedibile e ridicolo nelle situazioni da far ribaltare nella tomba l'ultimo degli zombie e con il solo pregio, e non è poco, di estendersi per soli ottantotto minuti.

* - - - -

Peggior zombie movie

martedì 1 settembre 2015 di raysugarK

Il Zombie Movie ha sempre appassionato nel genere horror, specialmente quando si pensa ai grandi maestri come George A. Romero, Lucio Fulci e Stuart Gordon. Il regista Uwe Boll avrà pensato di poter visionare un Zombie Movie, adattando un videogame da sala giochi chiamato House of the Dead. I fan e i critici non aspettavano altro di vedere House of the Dead in film, ma non sono riusciti a visionare un adattamento sorprendente. La trama della pellicola poteva essere migliorata, se nel corso della continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film House of the Dead adesso. »

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Horror d'estate per il pubblico giovanile: non possono mancare il gruppo di ragazzi carini e euforici, l'iniziale disposizione alla felicità e al divertimento, la sorpresa d'un luogo deserto dall'aria minacciosa, l'apparizione d'un nemico invincibile singolo o plurimo, il massacro conclusivo. Sono più o meno tutti così, i film del genere. Anche in House of the Dead di Uwe Boll, cinque studenti di Seattle vanno su un'isola per un week-end sfrenato, un rave ininterrotto. Ma sull'isola non c'è anima viva: contro i ragazzi si scagliano invece le anime morte d'una folla di zombi e nell'inseguimento e l'assalto sono appunto i morti viventi a risultare vincitori. »

di Pier Maria Bocchi Film TV

I vari -of the Lead che si stanno ora srotolando sugli schermi dimostrano che non basta riesumare un topos dell’horror per garantire entusiasmo. Tratto da un noto videogame della Sega (di cui trionfa il marchio durante la festa, e del quale ci vengono offerti con grande gusto alcuni flash a puntellare il racconto), il gore di Uwe BolI è un incrocio tra i deliri scientifici del dottor Moreau e la furia birichina di - appunto - un gioco interattivo. Ma dell’uno non ha il divertimento, dell’altro il portato filosofico-superomistico (recuperare al più presto il bellissimo Island of Lost Souls, con un gigantesco Charles Laughton), nemmeno trash tipo i filippini di Eddie Romero. »

House of the Dead | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Mattia Nicoletti
Pubblico (per gradimento)
  1° | raysugark
Rassegna stampa
Lietta Tornabuoni
Rassegna stampa
Pier Maria Bocchi
Shop
DVD
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità